RILIEVI - 3D SCANNING - DIGITALIZZAZIONE

RILIEVI - 3D SCANNING - DIGITALIZZAZIONE

Egenesys mette in campo l’intero corredo tecnologico di ultima generazione: droni, scanner, fotocamere hd, per garantire servizi di alta professionalità nella fotogrammetria digitale 3D e nei rilievi civili, industriali ed archeologici.

Con il sistema 3D scanning Egenesys effettua scansioni che forniscono le coordinate spaziali di una nuvola di punti appartenenti al rilievo che già esiste, restituendo in ambiente CAD e GIS l’elaborato digitale, permettendo al progettista di analizzare, valutare e studiare soluzioni e interventi mirati.

La fedeltà assoluta all’originale, forma, dimensione e colore, permetterà inoltre, di accorciare la fase che precede la ricostruzione e rimodellazione (Reverse Engineering standard STP modificabile con software CAD) con un ampio margine sui costi. Nel settore delle costruzioni il rilievo in digitale oltre a studiare l’aspetto morfologico del terreno e delle sue caratteristiche topografiche (profili, sezioni e curve di livello), consente il monitoraggio periodico e la verifica dello stato dei lavori, di fabbricati e opere di interi cantieri nel loro contesto.

Egenesys fornisce soluzioni pensate per acquisire, analizzare e modellare rapidamente dati restituendo risultati precisi, progetto dopo progetto. I dati raccolti possono essere lavorati in un software CAD o elaborati tramite applicativi forniti direttamente  dal nostro staff al committente in modalità viewer. La nuvola di punti realizzata viene fornita al committente registrata in un unico elaborato, colorata con colori reali.

Settori di impiego

  • Architettonico: modelli 3D, pianta, prospetti, sezioni e dettagli costruttivi;
  • Topografico: monitoraggio dei contesti naturali e studio delle variabili riscontrate nel tempo (aree e lotti di terreno, boschi, valli, frane, corsi d’acqua, ecc);
  • Prevenzione: Indagine ed analisi su strutture e ambiti antropici mediante rilievi periodici;
  • Agricolo: informazioni georeferenziate sull’andamento vegetativo delle colture oggetto d’indagine;
  • Archeologico: rilievi per la corretta catalogazione dei beni archeologici con riproduzione del modello tridimensionale;
  • Industriale: linee di produzione, mappatura di componenti nel contesto degli impianti industriali